Pro Loco Adria

“Lo sguardo del buio” mostra dedicata all’illustre cittadino adriese Luigi Groto

Lo sguardo del buio 15 Febbraio - 17 Maggio 2020

 

Dal 15 febbraio al 17 maggio 2020 presso il Museo Archeologico Nazionale di Adria si terrà una particolare mostra dedicata all'illustre cittadino adriese Luigi Groto detto Il Cieco d'Adria, vissuto nel XVI secolo. "Lo sguardo del buio" è un'esposizione che nasce dalla volontà di valorizzare una tela che ritrae il Cieco attribuita al Tintoretto e alla sua bottega. L'Amministrazione Comunale e il Museo Archeologico con la collaborazione della Pro Loco, presentano, quindi, una mostra che esplora l’iconografia di Luigi Grotto detto il Cieco D’Adria: dai ritratti nei frontespizi dei suoi libri, pubblicati tra il ‘500 e ‘600, fino al ritratto che è stato realizzato nella bottega del Tintoretto nel 1582; dai busti eseguiti nel XVIII e XIX secolo alla tela di Felice Boscaratti (XVIII), in cui il Cieco D’Adria sta dettando un testo ad un suo allievo. Sempre nella mostra è presente un busto ligneo, opera di anonimo, collocato nel 1762 in una nicchia sopra la lapide che segnalava la tomba del Groto nella Cattedrale di San Giovanni di Adria, dove tuttora si trova infissa.